16 Ottobre 2021
Tel: 0331 842371 - Fax: 0331 810568 - info@isissgeymonat.edu.it

“Generazione d’industria” – Premiazione

generazione-dindustria-premiazione

Giovedì 6 giugno 2019 nella Sala Napoleonica del Centro congressi Ville Ponti di Varese, genitori, docenti e imprenditori sono stati travolti dall’energia positiva profusa dai 70 giovani presenti alla cerimonia di chiusura dell’ottava edizione del progetto “Generazione d’industria”; a questi studenti, rappresentanti di 17 istituti tecnici della provincia di Varese sono state attribuite delle borse di studio per la partecipazione attiva a progetti organizzati dai loro Istituti tecnici con l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e le 44 imprese per l’occasione presenti alla cerimonia con i loro delegati.
Tra gli studenti premiati, a dare lustro al nostro istituto, erano presenti quattro studenti delle classi quarte e quinte che non solo hanno svolto proficuamente l’attività di Alternanza Scuola-Lavoro ma hanno realizzato una presentazione in lingua inglese del proprio percorso scolastico con particolare riferimento all’alternanza scuola-lavoro e alle prospettive lavorative.
Vincitori delle classi quinte sono stati gli studenti Din Rupal Moeen di 5D e Gabriele De Lorenzis di 5C che hanno ottenuto rispettivamente due borse di studio di 1000 e 500 euro: Rupal e Gabriele hanno prodotto la migliore presentazione in lingua inglese di un progetto tecnico che hanno realizzato e che potranno sviluppare.
Per la valutazione globale degli studenti di quarta, la commissione valutatrice ha tenuto conto della capacità dello studente di analizzare il percorso di alternanza scuola lavoro svolto ed elaborare un progetto personale.
La valutazione si è basata su una prova orale inizialmente in inglese e successivamente in italiano.
Vincitori delle borse di studio tra i candidati delle classi quarte sono stati Sara Giuriato di 4E e Aieta Nicolas Giuseppe di 4A che hanno ricevuto rispettivamente due borse di studio di 900 e 800 euro.
Alla premiazione al centro congressi di Ville Ponti erano presenti anche alcuni alunni di terza del nostro istituto che in completa autonomia hanno realizzato e presentato alcuni loro progetti: Greta Galli, invitata sul palco della Sala Napoleonica a presentare la sua mano robotica realizzata con i Lego, si è qualificata seconda alla fase italiana di COOLEST Project del Politecnico di Milano e ha partecipato alla INTERNAZIONALE di Dublino di maggio 2019; Ausilio Alessandro che ha realizzato un programma di controllo da remoto di una mano robotica; Uslenghi Riccardo con un sistema P.O.V. Persistence of Vision, e cioè immagini create grazie al fenomeno di persistenza dell’occhio umano; infine Ciceri Dario che ha prodotto una serra automatizzata monitorata e controllata da remoto con strutture realizzate con la stampante 3D.
Un augurio grande ai nostri ragazzi, dunque, e che sia solo l’inizio di un percorso personale e professionale fatto di successi e riconoscimenti.